Giuntini: la storia del cibo italiano per cani e gatti

La salute attraverso l’alimentazione ha fatto molta strada. E con lei, anche noi.

Ad oggi lo stabilimento di Conagit è il più grande impianto di Petfood in Italia e uno dei più grandi in Europa.

La storia di Giuntini è la storia del cibo italiano per cani e gatti.

 

L'Italia in ciotola:
Giuntini è la cucina per cani e gatti

Offrire ai nostri animali il meglio che vorremmo per noi stessi. Per questo, ogni giorno nella produzione di cibo per cani e cibo per gatti pensiamo a ognuno di loro. E a ogni loro esigenza.

Dalla nostra esperienza nasce una gamma di alimenti secchi, umidi o snack, studiata in modo specifico in base alla taglia, l’età, lo stile di vita e le intolleranze (Grain Free o Gluten Free) dei nostri amici a quattro zampe.

Nella loro ciotola mettiamo tutta la nostra attenzione: fino a 77 analisi di materie prime al giorno, 385 a settimana, oltre 20.000 all’anno.

Scegliamo ingredienti No OGM per farli crescere sani e trattamenti cruelty free per salvaguardare la loro vita e la loro salute.

Due modi di amarli: un unico rispetto.

Due modi di amarli: un unico rispetto.

  • 1956

    Il cibo di qualità per cani e gatti.

    A Monterchi, nella verde Toscana, prende vita una tradizione mangimistica d’eccellenza per animali da cortile firmata Giuntini.

  • 1966

    Dal cuore dell’Italia, la passione per l’eccellenza.

    L’Umbria accoglie la nuova sede Giuntini, più ampia, più moderna. Da Città di Castello continua la storia di una grande passione.

  • 1971

    Un cuore grande. Anzi, più grande.

    La struttura si amplia includendo le prime linee di confezionamento semiautomatiche e Giuntini apre al mercato estero.

  • 1980

    Giuntini accompagna chi ci fa compagnia.

    Per questo l’azienda decide di dedicare la propria esperienza anche agli amici a quattro zampe. Inizia la produzione di cibo per cani e cibo per gatti.

  • 2000

    Una scelta d’amore, che restituisce amore.

    La qualità delle materie prime dà valore al prodotto firmato Giuntini. L’azienda potenzia lo stabilimento e la produzione.

  • 2012

    Sviluppo e ambizione.

    Sono i due valori aggiunti che spingono Giuntini ad ampliare e automatizzare l’intero stabilimento produttivo di Città di Castello.

  • 2013

    Sviluppare idee per sviluppare progetti.

    Giuntini acquista i nuovi estrusori bivite Pavan e inizia la produzione di snack per cani e gatti.

  • 2014

    Creatività prima di tutto.

    Per amarli come loro ci amano, Giuntini offre una coccola in più e avvia la produzione dei biscotti su teglia.

  • 2015

    Qualità degli ingredienti, lavorazione tecnologica.

    Giuntini introduce un nuovo processo produttivo di cibo per cani e gatti che prevede l’utilizzo di carne fresca.

  • 2016

    Attenzione e cura del prodotto finito.

    Due valori che spingono l’azienda umbra a progettare e inaugurare nuovi magazzini per i prodotti Petfood finiti e confezionati.

  • 2017

    La passione sprona l’innovazione, Giuntini risponde.

    E realizza un nuovo reparto di produzione per snack di carne fresca e pesce per cani e gatti. La rivoluzione del Petfood è appena iniziata.