Cosa dà fastidio ai gatti

I mici sono una delle compagnie più belle su cui si possa contare. Sono incredibilmente intelligenti, raffinati, affettuosi e intraprendenti. Vivere con un gatto è un’esperienza magnifica, ma perché sia tale è importante conoscere quali sono i comportamenti che il nostro micio apprezza e quali no. In questo articolo parleremo di cosa dà fastidio ai gatti.

Carezze e odori: cosa non fare

Parlando di cosa dà fastidio ai gatti, non possiamo non citare gli odori. Certi odori, infatti, sono estremamente sgradevoli per il nostro animale domestico. Il gatto ha l’olfatto sensibilmente più sviluppato rispetto al nostro ed alcuni odori sono per lui insopportabili.

Tra questi ricordiamo il profumo degli agrumi, dei deodoranti e di diverse essenze profumate per la casa e per il corpo.

Altra cosa che dà fastidio ai gatti è la sabbietta della lettiera sporca, che emana un odore sgradevole, non solo per il micio, ma anche per noi. I gatti, inoltre, non amano sentire l’odore di altri felini all’interno del “loro” territorio.

I mici sono animali estremamente affettuosi ed amano le coccole. Ci sono, tuttavia, una serie di zone dove i gatti non amano essere accarezzati. Le carezze contropelo, in qualsiasi zona del corpo, sono un esempio di cosa dà fastidio ai gatti.

Il nemico numero uno: l’acqua

Quando si parla di cosa dà fastidio ai gatti, è impossibile non citare l’acqua.  Sebbene ci siano gatti che amano fare il bagno, generalmente si può dire che il nemico numero uno del micio sia l’acqua e la sensazione del pelo bagnato. Ogni gatto, ovviamente, è diverso rispetto agli altri, e conoscerlo ci permetterà di capire cosa apprezza e cosa no.

E voi conoscete altro che dà fastidio ai gatti? Il vostro micio ha delle abitudini particolari? Condividete la vostra esperienza con un commento.

Una replica a “Cosa dà fastidio ai gatti”

  1. Leandro ha detto:

    grazie per il tempo che hai investito in quel post. E ‘davvero utile e interessante da leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *