Il gatto senza pelo

Sono completamente privi di pelo e hanno un aspetto generale diverso dai “classici” gatti. Esistono diverse razze con queste caratteristiche, tra cui il Kohona, il Peterbald, il Cronish Rex e il più conosciuto Sphynx.

gatto senza pelo sphynx

Conosciamo un po’ meglio il gatto senza pelo e in particolare la splendida e più diffusa razza Sphynx.

Caratteristiche fisiche del gatto senza pelo

Lo Sphynx è un gatto di dimensioni medio-grandi, con muscolatura definita e pesante date le dimensioni. Le caratteristiche che contraddistinguono questa razza, oltre ad essere senza pelo, sono le enormi orecchie, gli occhi a forma di limone, le zampe grandi, i cuscinetti particolarmente sviluppati e gli zigomi importanti.
La mancanza di pelo in questo gatto è dovuta ad un gene recessivo ma comunque si può trovare qualche pelo nelle estremità, come orecchie, naso e zampe.
Solitamente in questa razza mancano anche le vibrisse e le sopracciglia.

Questi gatti in realtà non sono senza pelo ma sono ricoperti da una impercettibile peluria che lo rende morbido e soffice. Per via della peluria, il mantello viene descritto in tre versioni tattili: effetto pesca (è come accarezzare una pesca), effetto gomma (ricorda un materiale antiscivolo), effetto cera (tipo di peluria che fa produrre più grasso rispetto agli altri tipi).
Spesso il gatto Sphynx viene paragonato al camoscio (che bella sensazione!).

Altra caratteristica del gatto senza pelo sono le rughe: c’è chi dice che quante più rughe ha, tanto più è “puro” e raro. Le rughe si concentrano soprattutto sulle spalle, tra le orecchie e in generale su tutto il muso.
Le rughe sono presenti anche in altre razze di gatti ma non si notano dato che sono coperte dai peli!

Una caratteristica rilevante è la temperatura del corpo di questo gatto che, non avendo peli, deve mantenersi costante: pertanto è caldissimo!

Carattere dello Sphynx

Il gatto Sphynx è una razza estremamente estroversa, amichevole e amorevole. E’ un gatto che ama arrampicarsi e stare in alto, è pieno di energia e si muove di continuo. Un gran giocherellone!
E’ un gatto molto socievole e, oltre che andare d’accordo con le persone (compresi i bambini!), si trova bene anche con altri animali domestici.
E’ molto intelligente e per questo è facile addestrare un gatto Sphynx, tanto che impara bene e presto a camminare al guinzaglio.
Essendo molto protagonista e bisognoso d’amore, il nostro gatto senza pelo odia la solitudine e non è consigliato lasciarlo solo troppo a lungo (se è necessario stare fuori casa per molto tempo, è bene adottare anche un altro gatto).
Del gatto Sphynx si dice che sia molto acrobatico e burlone, un vero “show cat“! Ama essere protagonista ed è pieno di senso dell’umorismo. Per l’intelligenza, la simpatia e l’agilità che caratterizzano questo gatto senza pelo, il gatto Sphynx è favorito durante le esibizioni con giudici.

Pulizia e cura del gatto senza pelo

La mancanza di pelo rende questo gatto molto sensibile al freddo e al caldo, pertanto si consiglia di tenerlo in casa o di farlo uscire solo con temperature miti.
Come per le persone, anche il gatto senza pelo ha bisogno di protezione solare se esposto al sole, perché si brucia!
Il gatto senza pelo va pulito di frequente (c’è chi consiglia anche una volta a settimana) con saponi a Ph neutro o salviette umidificate (ovviamente tutti prodotti per gatti, non usare mai prodotti per umani sul tuo gatto!).
In un gatto “classico”, i grassi che secerne la pelle vengono assorbiti dal pelo ma il gatto senza pelo non ha un modo naturale di mantenere pulita la sua pelle. Oltre al fatto che risulta unto al tatto e che potrebbe lasciare macchie di grasso sopra i mobili, il gatto senza pelo, se non pulito, può andare incontro a malattie della pelle.
Niente paura, non dovrai soffrire le pene dell’inferno per fargli il bagno: questo gatto adora farsi lavare!
Un’attenzione particolare va rivolta alle orecchie che, non avendo peli che trattengono, il gatto senza pelo produce molto cerume, pertanto vanno tenute pulite. Chiedi al veterinario quali prodotti usare.

La razza Sphynx non è particolarmente incline a problemi fisici genetici: a parte la predisposizione alla miocardiopatia ipertrofica, è un gatto forte e con pochi problemi di salute.

Il vero gatto senza pelo

Come accennato sopra, esistono diverse razze di gatti senza pelo ma l’unica razza che è completamente nuda è il Kohona. Gli esemplari di Kohona sono pochissimi e per questo è molto raro (e costa molto).
Mentre lo Sphynx e il Peterbald hanno della peluria, il Kohona manca di follicoli piliferi e la sua pelle sembra finta!
Il suo aspetto è veramente particolare e le rughe che presenta sono molteplici: infatti il cucciolo di Kohona non è in grado di alimentarsi da solo per via delle rughe, pertanto è fondamentale prendersi cura del cucciolo, anche durante lo svezzamento.

gatti kohona

Questo gatto è adatto a chi è allergico?

No. Ossia, generalmente l’uomo è allergico non tanto al pelo del gatto ma alla saliva o alle sostanze che secerne dalla pelle. Comunque si possono sempre fare prove allergiche se si desidera adottare un gatto senza pelo.

Che ne pensi?

Hai un gatto senza pelo? Che consigli dai a chi legge? Ne vorresti uno? Ti è stato utile l’articolo?

6 risposte a “Il gatto senza pelo”

  1. Andrea ha detto:

    Da un anno ho una femmina di Sphynx,mai avuto razza di gatto piu amorevole,molto simile ad un cane,l’amore che mi porta lei in casa,ma nessuno c’era riuscito…
    Chi ama i gatti adora questa razza,chi ama i cani,ma nn puo permetterselo,x spazio o tempo,consiglio uno sphynx …

    • Patrizia ha detto:

      Senti ci sto pensando anche io…. Ma per il discorso cute e secrezioni…? Alcuni ne parlano come un disastro. Grazie

  2. Fabrizia ha detto:

    Possiedo due femmine di Sphynx sono gatti meravigliosi.
    Sembra di avere in casa due bambine. Fanno regolarmente il bagnetto ogni 10 / 15 gg.
    Vanno d’accordo anche con gli altri gatti pelosi.
    E’ verissimo, non amano stare da sole, sono sempre appiccicate a noi, vivono la famiglia in modo intenso, sono due curiosone bellissime. Hanno vestitini di pile per l’inverno, e di cotone per primavera estate.

  3. Luana ha detto:

    Buongiorno a tutti, mi piacerebbe adottare uno sphynx ma ho paura (dati i precedenti con i gatti che ho avuto), che possano rovinare porte e divano. Ho sentito dire che lo sphynx è più tranquillo in questo senso, avete esperienze?

    • Giorgio Busi ha detto:

      ciao Luana , il gatto Sphynx rimane sempre un gatto. Dipende molto dal carattere ,quindi nessuno ti potra’ mai dire se un ipotetico animale ti distruggera’ casa o meno. E’ lei che lo dovra’ educare 🙂 .
      Io le posso dire che la mia Sphynx , non fa danni alla casa ! ovviamente quando sono piccoli , sono piu’ giocarelloni e tendono a fare piu’ disastri aahaghahah.

  4. Gabriele ha detto:

    Io ho un gatto sphinx favoloso …..l’unica cosa che non riesco a capire il perché si leccarsi sempre sullo stesso punto nella zampino fino a darsi venire il sangue…….non so cosa posso fare se fasciarlo e aspettare che guarisca ho se ci sono altri rimedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *