Perché i gatti hanno la lingua ruvida?

Sapete perché i gatti hanno la lingua ruvida?

bed-1284238_960_720

La lingua dei nostri amici a quattro zampe è dotata di moltissime papille filiformi curvate verso la gola. Grazie a queste particolari papille i gatti riescono a nutrirsi e a lavarsi utilizzando la lingua come una spazzola. Nonostante questo, la lingua dei gatti possiede meno papille gustative rispetto alle nostre, quindi non sono in grado di riconoscere il sapore dolce.

Più ruvida della lingua del cane, la lingua del gatto ha una funzione importantissima durante la caccia. Questa proprietà era sicuramente più utile quando il gatto non era ancora stato addomesticato, infatti le sue papille composte di cheratina erano in grado di spolpare le ossa delle prede, permettendo di mangiare velocemente e quindi riducendo il rischio che eventuali altri predatori interrompessero la ricompensa.

Oltre a questa funzione arcaica, la lingua ruvida del gatto permette una profonda toelettatura, in grado di estrarre dalla pelliccia detriti di banchetti, eliminando tracce e odori che potrebbero anche in questo caso attirare altri predatori. Ce ne accorgiamo quando il nostro gatto ci bacia “a suo modo”, leccandoci la mano.

Ne abbiamo parlato in un post precedente: i gatti usano la lingua anche per bere, sfidando le leggi della fisica e riuscendo a muoverla con una velocità di quattro leccate per secondo! [Leggi “L’eleganza di un sorso“]

Infine, i gatti usano la lingua anche per regolare la temperatura corporea. Quando il nostro gatto si sta leccando non si sta solamente lavando, in realtà leccarsi è funzionale alla termoregolazione. I gatti non possiedono ghiandole sudoripare eccetto che nei cuscinetti e quindi, non potendo abbassare la temperatura attraverso il sudore inumidiscono il pelo continuamente con la lingua.

Ecco perché i gatti hanno la lingua ruvida, conoscevi tutte le cose che riescono a fare proprio grazie a questo strumento naturale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *